martedì 24 febbraio 2009

INTERVISTA ESCLUSIVA AL MINISTRO TREMONTI (SATIRA E VIGNETTA RIVELATORIA)

Caro ministro Tremonti, con la grave crisi attuale qual'è la situazione dell'Italia che ha il debito pubblico molto più alto rispetto ad altre nazioni?

"L'unica cosa che posso dire è che il nostro debito cresce meno velocemente rispetto a quello di altri Paesi".

Gli Stati Uniti nazionalizzeranno Citigroup. Le banche italiane sono solide?

"L'unica cosa che posso dire è che le banche italiane sono più solide delle banche europee ed americane".

Il Pil italiano, secondo le ultime stime, scenderà del 2% nel 2009. Un dato molto negativo non crede?

"L'unica cosa che posso dire è che il Pil italiano scenderà meno di quello di altri paesi europei"


3 commenti:

Panty ha detto...

Signor Ministro ci spiegi il concetto dei TREMONTI BOND per salvare le banche.

"è molto semplice,lo Stato compra i Bond emessi dalle Banche per aumentarne la liquidità"

Signor Ministro,dove prenderà i soldi lo Stato ?

"è molto semplice ed in linea con la politica di Berlusconi,Voi Coglioni pagate le tasse,i vostri soldi noi li diamo alle Banche,le banche,con i vostri soldi,vi fanno dei prestiti che Voi Coglioni restituirete in comode rate,con un misero 20% di interesse"

Grazie della esauriente spiegazione Signor Ministro e ora mi scusi,devo fare una corsa in farmacia perchè mi è venuto uno strano,forte bruciore al culo.

ilpoeta ha detto...

Grazie Panty per la seconda parte dell'intervista...io l'avevo omessa per evitare che gli italiani aprissero gli occhi..:)

Un saluto!

Panty ha detto...

Pare che gli italiani non vogliano aprire gli occhi.

Godono di più a farsi aprire qualcosaltro.

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.