giovedì 15 ottobre 2009

COME ABBIAMO FATTO A NON PENSARCI PRIMA


L'esame dello schema di dl sul sostegno al turismo italiano - che contiene anche la bozza di proposta sull'istituzione di case da gioco negli hotel di lusso italiani - è stato esaminato solo nelle linee generali. A confermarlo è stato lo stesso Ministro dell'Economia e delle Finanze, Giulio Tremonti, che al termine della conferenza stampa seguita alla riunione del CdM odierno, ha dichiarato che "la discussione sul dl turismo del ministro Brambilla, è stato solo avviato e se ne dovrà riparlare". Il decreto potrebbe essere sottoposto all'esame del Consiglio dei Ministri già dalla prossima settimana.

Se poi fosse un flop:

4 commenti:

Saamaya ha detto...

si cade all'in-piedi.

Panty ha detto...

Vabbè che non siamo tutti Presidenti del Consiglio e quindi,per non offendere l'alta moralità del 68% degli italiani,non possiamo riferirci direttamente a cose di cui non siamo utilizzatori finali.

Ma chiamare FLOP l'unica cosina per la quale Lady Brambilla è diventata Ministra,MI SEMBRA VERAMENTE UN'ESAGERAZIONE.

Come dice il Nostro Presidente,che è anche un Presidente amante e protettore degli animali:
"EVVIVA LA FOCA,CHE DIO LA BENEDOCA"

SCIUSCIA ha detto...

Ora aspettiamo di vedere la sua muova task-force a difesa della reputazione dell'Italia. Leggi: avvocati contro i giornali esteri pagari coi soldi di noi tutti.

ilpoeta ha detto...

@Saamaya: ognuno cade com'è abituato :-)

@Panty: stavolta devo dire che hai male interpretato le mie buone e giuste parole...volevo dire che se la geniale trovata dei casinò negli hotel di lusso si rivelasse un flop a causa di un complotto della sinistra, ci sarà sempre il rimedio dei rimedi a salvare l'Italia...

@Sciuscia: se ti riferisci alla vicenda del Times non so se alla fine partirà la denuncia...temo che il giornale inglese abbia le prove di quello che ha scritto...staremo a vedere...

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.