mercoledì 28 ottobre 2009

PERCHE' RIMANI NEL BUNKER DI ARCORE?

Cari amici,
ieri sera il nostro adorato premier è intervenuto telefonicamente alla trasmissione Ballarò su Raitre.
Per la sessantottesima volta ha ricordato che lui ha il consenso del 68% degli italiani.
Una domanda mi sorge spontanea: ma allora che bisogno c'è di telefonare a tutti i programmi televisivi, comportarsi come un bambino capriccioso e raccontare un sacco di...barzellette?
Perchè rimane da solo nel bunker di Arcore invece di passeggiare per Roma tra due ali di folla?

P.S: Sempre ieri sera per la centocinquantesima volta ha detto che l'anomalia italiana sono i giudici comunisti.

«Se le nostre toghe sono rosse, lo sono per il sangue versato dai magistrati che hanno pagato con la vita la difesa della legalità e dei valori costituzionali, a cominciare da Falcone e Borsellino» (Alfredo Robledo, procuratore aggiunto di Milano)

8 commenti:

SCIUSCIA ha detto...

Belle domande.

ilpoeta ha detto...

Ne ho fatte solo due...tanto nessuno risponderà...quindi inutile "scervellarsi" troppo :-)

Panty ha detto...

Come al solito ha ragione Silvietto.

L'anomalia sono i giudici comunisti.

In Leggi e Lodi fatte di cavilli,non hanno ancora trovato un cavillo per incastrarlo.

Tina ha detto...

Mi sorge un dubbio, mica gli stanno andando in malora i coni e i bastoncelli e la retina imprime solo il rosso?

Edoardo Gentili ha detto...

Ciao sono Edoardo, complimenti per il blog, mi piacerebbe uno scambio link con te. Fammi sapere (magari con un commento sul mio blog), a presto
Edoardo Gentili Official Blog

ilpoeta ha detto...

@Panty: non ancora...ma mai dire mai :-)

@Tina: :-)

Edoardo Gentili ha detto...

ti ringrazio ti ho aggiunto anch'io! a presto, edoardo

ilpoeta ha detto...

:-)

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.