venerdì 18 giugno 2010

AGGIUNGI UNA POLTRONA NEL GOVERNO...CHE C'E' UN INDAGATO IN PIU'

Aldo Brancher nominato ministro per l'attuazione del federalismo

8 commenti:

Saamaya ha detto...

ma..... c'era proprio bisogno d'un altro Ministero!??!?!?
o è solo una questioni di ennesimo ALIBI?

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Se sposti un po le chiappe, vedrai c'entri anche tu! I posti a questo servono, a rubare di più! Aggiungi un ministero e non parlare più!

ilpoeta ha detto...

@Saamaya: la seconda che hai detto!

@Rospo: ed io che mi credevo che con questo governo le cose sarebbero cambiate :-)

L'importante è che il 62% degli italiani abbiano ancora questa speranza :-)

Buon fine settimana!

Panty ha detto...

Dal palco del ventesimo giuramento di Pontida, BOSSI TUONA:
«C'è un solo ministro per il federalismo e sono io».
Il grande RUTTO di approvazione del fido Borghezio,infiamma l'animo dei FIERO POPOLO PADANO.

ilpoeta ha detto...

Bossi e Borghezio hanno finalmente capito che Berlusconi li sta prendendo in giro...adesso speriamo che anche chi vota Lega si accorga che Bossi e Borghezio li stanno prendendo in giro :-)

Tina ha detto...

Ops...Panty e Poeta...che ne direste se prima si scannano e chi sopravvive mostra a chi li ha votati quanto li ha coglionati?

Notte buona a tutti

Panty ha detto...

Tina,la mia formazione sociale,culturale,etica e religiosa,mi portano ad essere fermamente contrario alla pena di morte per i delinquenti.

SOFFRONO TROPPO POCO.

ilpoeta ha detto...

@Tina: non posso che sottoscrivere la visione di Panty sulla pena di morte, sui delinquenti e sulla sofferenza :-)

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.