mercoledì 2 giugno 2010

IL COMICO CHE TUTTO IL MONDO CI INVIDIA

12 commenti:

Saamaya ha detto...

E' che risulta un po' prolisso, altrimenti anche Spinoza stava pensando di scritturarlo.

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

E' da tempo che lo propongo a capocomico di Zelig, ma nessuno sembrava darmi retta prima d'oggi! :D

ilpoeta ha detto...

@Saamaya: hai ragione...comunque Spinoza non ha bisogno delle battute dell'amato Silvio...è già grande così :-)

@Rospo: siamo in pochi ad aver capito le sue qualità...

Anonimo ha detto...

DAHSLYSin tutte le compagnie di varietà, c'è un capo comico. ma la differenza fra le compagnie, di avan spettacolo, del dopo guerra , dove il capo comico sdrammatizza, le notizie facendo satira. oggi il varietà lo vediamo tutti i giorni in parlamento, in questa compagnia, essendoci solo, false informazioni, il ruolo del capo comico,in mancanza di satira, è cambiato, facendo con le sue battute, stupide ridere, solo i suoi ministri, altrimenti vengono decapitati. vittorio

ilpoeta ha detto...

@Vittorio: Giusto! I ministri ridono perchè alla poltrona ci tengono :-)

Saluti

Daniela ha detto...

Chissà se un giorno, nel nostro paese, avremo politici che faranno solo i politici e comici che faranno solo i comici: questa confusione di ruoli fa si che i politici fanno ridere e i comici fanno pensare... certo nel caso di Berlusconi il discorso non vale: per lui fare il polico a sun di barzellette è un'arte!

Daniela ha detto...

"sun" leggasi "suon!"

Ernest ha detto...

Prossimo anno Zelig!

ilpoeta ha detto...

@Daniela: quindi concordi che l'amato Silvio è insuperabile :-)

@Ernest: Zelig come minimo :-)

Anonimo ha detto...

Anime sospese
le ho viste aggirarsi, in tutte le stazioni.

in cerca, della loro ,identità perduta . Anime sospese
le ho viste aggirarsi, in tutte le stazioni.

in cerca, della loro ,identità perduta .
vita vissuta ,ai margini ,della dignità. imposta ,da una società malata.
Priva, di amore, verso i più umili , che ,stanchi di lottare, si sono arresi.
assistendo ,impassibili, alla vita , che non, gli appartiene più.
Vita ricercata, nella folla frettolosa , schiava del tempo , che passa veloce.
come fossero automi ,taluni offrono, una moneta. tenendo in vita, queste anime sospese, condannate, ha fare ,da specchio ,a tutta l’umanità. vittorio

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
ilpoeta ha detto...

@Vittorio: bella citazione

Un saluto

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.