venerdì 29 agosto 2008

LE MAGIE DI BERLUSCONI

Cari amici, ancora una volta il nostro amato presidente del consiglio ci ha stupiti con un altro colpo di bacchetta magica. Dopo aver risolto in 58 giorni l'emergenza rifiuti in Campania, ieri in un'ora ha risolto il caso Alitalia che ci portavamo dietro da anni ed anni.
Niente da dire: è proprio un mago insuperabile, non ci resta che inchinarci davanti a tanta bravura.
Peccato però che come in tutte le magie ci sia anche il trucco. L'importante è non farlo vedere agli italiani.

3 commenti:

Saamaya ha detto...

mischia le carte e, con un po' di magia.... ti tira fuori il jolly.

peccato che l'inflazione abbia svalutato anche quello!

ivo serentha ha detto...

Vengo al dunque sulla novità,aimè,lo spazio per un tempo indeterminato sarà curato dai miei friends,Dalida,Kenzo e Marlow,hanno la mia fiducia di svolgere un buon lavoro continuativo.

I post saranno firmati da loro.

La mia partecipazione al momento non è possibile per gravosi impegni privati,vi lascio nelle loro mani,non ho idea se saranno pronti nelle risposte ai commenti,non posso chiedere anche questo impegno.

Vi saluto con rammarico e spero di tornare presto a voi.

Un abbraccio alla comunità,Ivo

Ciao Max,a presto spero!!!

ExOceT ha detto...

Alitalia, il piano del governo: dividere i profitti e socializzare le perdite.

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.