martedì 30 giugno 2009

SILVIO, IL SALVATORE DEL MONDO

“Oggi vado a Viareggio per prendere in mano la situazione. Sono stato al telefono finora con Bertolaso. La situazione è grave per come si è presentata. Abbiamo già provveduto a trasportare le persone gravi negli ospedali per fornire le prime cure. Vado là per riprendere in mano le cose”. (Silvio Berlusconi)

7 commenti:

Saamaya ha detto...

rivoluzionario: scommetto che stai per iniziare a fischiare, contro?!??!!!

ilpoeta ha detto...

Sto solo sorridendo...i fischi li uso in altre occasioni...

Tina ha detto...

Non ho ancora capito cosa ha preso in mano, voi due ne sapete niente?
;-))

Panty ha detto...

Tina,mi meraviglio di te.
Ha preso in mano la situazione!!!
Quale non ha importanza,come è sua vecchia abitudine,Silvio non vive se non prende in mano qualcosa.
Per pura fortuna,a Viareggio,c'erano VVF sottopagati,Soccorritori e Protezione Civile in gran parte volontari,che si sono messi a lavorare,rischiando la pelle,senza aspettare gli ordini di Bertolaso e l'utilissima,fondamentale e preziosissima presa per il cu..cioè presa in mano del nostro instancabile Cavaliere.

Panty ha detto...

E aggiungo che non mi stupirei se uscisse,a breve,una legge così concepita :
"Si dispone il DIVIETO ASSOLUTO di intervenire sul luogo di DISASTRI,senzo l'ordine scritto del Sottosegretario Bertolaso e comunque non prima della visita del Presidente del Consiglio,unica Autorità in grado di decidere e prendere in mano la situazione".
Ecchecazz,bisogna pure avere il tempo per inquinare le prove e allertare gli appaltatori mafiosi.

Tina ha detto...

Grazie Panty, volevo la conferma.
;-))

ilpoeta ha detto...

@Panty: ottima spiegazione...non era facile rispondere alla "delicata" domanda di Tina.:)

@Tina: a pensar male ci si azzecca sempre.:)

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.