martedì 28 luglio 2009

LA CONTRORIFORMA DELLA SCUOLA


I professori dovranno superare un «test dal quale emerga la loro conoscenza della storia, delle tradizioni e del dialetto della regione in cui intendono insegnare». Stop dunque alla selezione basata sui titoli di studio. È quanto la Lega chiede che sia inserito nella riforma della scuola ora all'esame della commissione Cultura della Camera. Ma il presidente della commissione, Valentina Aprea (Pdl), dice no e convoca il comitato ristretto investendo della questione direttamente la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. La Lega però si oppone. E la riforma, per il momento si blocca. (da corriere.it)

9 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Tra vita, morte e miracoli preferirei la seconda :-D

ilpoeta ha detto...

Bisogna sapere un pò di tutto...ma tanto i miracoli sono solo due righe.:)

Tina ha detto...

E visto che si tratta della lega, non basta dire...celoduro?
La metto sull'ironico che se devo fare un commento serio, non basta la treccani.
Bella Poeta, bella sul serio.

ilpoeta ha detto...

Grazie Tina, troppo buona...buttiamola sull'ironia che a pensarci bene è una notizia inquietante...

Panty ha detto...

Che dialetto parlavano i professori che hanno bocciato per tre volte quel bietolone del figlio di Bossi ???

Forse parlavano solamente Italiano e quel carciofo del figlio di Bossi non li capiva.

Solo così posso spiegarmi la proposta di quei finocchi della Lega(insensovegetale).

Panty ha detto...

Ripensandoci,ho capito che la proposta della Lega è impregnata da grande umanità e rivolta al solo interesse del Professore.

Quando un Professore Palermitano che insegna a Milano,si sente dire da un allievo:"DA VIA I CIAP,PIRLA"deve capire che non riceve un complimento e una Professoressa Barese che insegna a Bologna,deve essere edotta che:"SOCHMEL"non è una marca di caramelle.

Crocco1830 ha detto...

Che guaio non poter raccontare "tutto" di Salvini...

Andrew ha detto...

che stronzata!

ilpoeta ha detto...

@Crocco: ed io che avevo già comprato la sua biografia.:)

@Andrew: non so che lingua hai usato...ma è la parola giusta per una proposta del genere.:)

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.