domenica 26 ottobre 2008

CALCIATORI TROPPO CAFONI. ORA LE DONNE PREFERISCONO GLI SCRITTORI (FINALMENTE!!! SONO TUTTO VOSTRO. MA UN DUBBIO MI ASSALE...)

Cari amici, finalmente una bella notizia!
Sembra che i calciatori non siano i più amati dalle donne italiane che anzi li definiscono mondani, vanitosi, viziati e cafoni.
Molto meglio puntare sul fascino discreto di un uomo di lettere, più concreto e soprattutto in grado di capire l’universo femminile.
Lo rivela una ricerca dell’Associazione Donne e Qualità della Vita, svelando che gli ingaggi milionari non bastano a promuovere gli idoli del pallone come compagni ideali.
Settanta donne su cento sono concordi nel sognare invece scrittori affascinanti, romanzieri e letterati. Che fanno impazzire il 28% delle donne, seguiti dai cantanti e attori (20%), politici (13%), industriali (9%).
Passando al personale, con nomi e cognomi, va alla grande il giornalista e scrittore Alain Elkann (18%). Quasi a pari merito si colloca a sorpresa il giornalista scrittore Bruno Vespa (17%), sostenuto a furor di popolo tra le over cinquantenni per le sue doti di suadente e perfetto intrattenitore.
Al terzo posto il fenomeno Paolo Giordano (15%) giudicato bravo ma anche idolo delle ventenni che non disdegnerebbero un notte con lui a base di sesso e letteratura.
E non poteva mancare Roberto Saviano (14%) che piace per il suo impegno ma anche per la sua immagine magneticamente metrosexual.
Al quarto e al quinto posto l’intramontabile Andrea De Carlo (14%) romanziere e bel tenebroso, e Niccolò Ammaniti, amato dal 13% del campione per il suo fascino selvaggio. Poi Alessandro Baricco - 12% - sesto classificato per l’eleganza della scrittura ma anche dello stile nel porsi pubblicamente , davanti a Umberto Eco (10%) che non perde colpi fra le donne più senior nonostante il recente cambio di look, e Carlo Lucarelli (9%) trasversale idolo erotico delle lettrici impegnate rispettivamente settimo e ottavo.
Ed io? Certo non vendo migliaia di copie (e quindi non ho i "soldini") come i colleghi sopracitati ma non sono da buttare.
O forse le donne preferiscono solo gli scrittori ricchi?

3 commenti:

Saamaya ha detto...

Da sempre innamorata di Baricco.
Oggi subisco il fascino di Saviano.

Ma più sinceramente farei follie per Corrado Guzzanti e Neri Marcorè!!

ilpoeta ha detto...

Ho capito, non ho speranze...grazie per il tuo contributo.

Saamaya ha detto...

ahhahaha, pensavo di aver aggirato l'ostacolo, citando altrove...

:-P

Buon inizio di settimana.

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.