sabato 13 dicembre 2008

LA CAI PRONTA A SCEGLIERE AIR FRANCE COME PARTNER. INTANTO PAGA CARISSIMA AIR ONE. (LA CORDATA PIU' PAZZA DI TUTTI I TEMPI)

Cari amici, dalle ultime notizie, riportate anche dal Sole 24 Ore, sembra che la Cai sceglierà come partner estero Air France-Klm, che entrerà nel capitale con circa 250 milioni di euro.
Quindi la compagnia francese con un esborso minimo metterà le mani sul 20-25% della nuova Alitalia. Chissà le risate che si farà il presidente Spinetta. La scorsa primavera infatti era disposto a pagare molto di più, ma quel di più il nostro amato premier lo farà pagare agli italiani.

Un altro fatto da sottolineare è che per comprare Air One la Cai pagherà a Carlo Toto circa 300 milioni in contanti e in più si accollerà 490 milioni di debiti ipotecari. Dunque il valore di Air One è stato stimato in 790 milioni.
Niente male per una società sull'orlo del fallimento!
Quindi, la Cai ha valutato Alitalia (rilevata senza esuberi e senza i debiti) 1.052 milioni e Air One 790 milioni. Alitalia però ha un fatturato di 5-6 volte quello di Air One.
Lascio fare a voi 2+2.....

2 commenti:

Panty ha detto...

2+2,2+2,mmmhhhh quanto fa 2+2,mmmhhhhhh 2+2.
Difficile come problema.
Se aspetti un momento chiedo a Berlusconi e poi ti rispondo.

ilpoeta ha detto...

Rispondi quando vuoi, sono sempre qui....

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.