giovedì 12 marzo 2009

I DUE PESI E LE DUE MISURE DEL MINISTRO BONDI

Cari amici, il nostro amato (e mio carissimo collega) ministro della Cultura, Sandro Bondi, non ha le idee molto chiare sui bronzi di Riace.
Come sappiamo, il premier Silvio Berlusconi ha avuto la brillante idea di avere le due statue nell'isola della Maddalena (Sardegna) durante il G8 che si terrà il prossimo luglio.
E il fido Bondi si è detto subito favorevole, a patto che le statue viaggino senza subire danni. E chi può garantire che non subiranno danni?
Peccato che pochi mesi fa il Comitato organizzatore dei Giochi del Mediterraneo 2009 (presieduto dal deputato del PDL Aracu), che si svolgerà a Pescara, abbia avanzato la stessa richiesta ricevendo però dal ministro una risposta negativa: "vista l'impossibilità dello spostamento delle statue dalla sede attuale".
Si vede che i bronzi hanno imparato a camminare...

3 commenti:

Panty ha detto...

Tanto se non le muove Bondi,ci va Silvio,dice."Alzati e cammina"e risolve il problema.
Ma ti sei chiesto perchè Silvio vuole i bronzi al G8 ?
Per fare sfigurare Obama facendogli vedere due tipi più alti,belli e abbronzati di lui e per rendere chiaro a tutti che lui(Silvio)non è l'unico con la faccia di bronzo.

ilpoeta ha detto...

Ho pensato la stessa cosa!
Buona serata...

Lara ha detto...

Ottimo il commento di Panty.

Ciao Poeta :)

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.