mercoledì 18 marzo 2009

LA PRESA IN GIRO DI BERLUSCONI AGLI ITALIANI

Cari amici, il nostro amato premier non perde occasione per prendere in giro gli italiani.
Guardate cosa ha detto ieri sera al teatro Quirino a Roma:
"Sono otto settimane che non faccio un giorno di riposo; per 21 giorni non ho mai dormito due notti consecutive nello stesso letto. A me non piace quello che faccio, lo faccio solo per senso di responsabilità. Mi fa schifo quello che faccio. Sono disperato...".

p.s. Caro Silvio, se proprio non ce la fai più a restare attaccato alla poltrona, posso sostituirti io per qualche anno...

6 commenti:

Saamaya ha detto...

dì la verità che ti attrae la possibilità del cambio di letto... con annessi e connessi.

Anonimo ha detto...

Strano,credevo che solo i mafiosi pentiti avessero schifo di quello che fanno,fossero disperati e non dormissero mai due notti nello stesso letto.
P.S.
Poeta , attento ai desideri !!!

Panty ha detto...

L'anonimo sopra sono io,chiedo scusa.

Lara ha detto...

E' proprio la solita presa in giro a noi italiani, senza neanche un briciolo di rispetto. Ma lui crederà di essere simpatico e purtroppo anche una buona parte di noi lo reputa tale ...

Ciao,
Lara

ilpoeta ha detto...

@Saamaya: :-)

ilpoeta ha detto...

@Panty: dopo che ha letto il tuo commento, Silvio ha subito smentito tutto quello che ha detto...

@Lara: sottoscrivo il tuo commento...

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.