giovedì 3 settembre 2009

NON MI DIRE! HA FATTO CAUSA ANCHE A TE?

9 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Vi siete messwi d'accordo se il Viagra è incluso nel risarcimento? :-D

ilpoeta ha detto...

Non lo so...ha pensato a tutto Ghedini...

Riccardo ha detto...

la vignetta non la vedo, ma ad ogni modo garantisco che finirà col fare causa a tutti, lui stesso compreso.
E quella, forse sarà l'unica volta in cui verrà assolto senza pagare nessuno.

Ah, una cosa... dalla mia parte di mare aspettiamo una vignetta... ;)
http://riciardengo.blogspot.com/2009/09/non-fatevi-infinocchiare.html

publbicala qui se ti va ancora di farla e poi avvertimi!

Riciard

ilpoeta ha detto...

La vignetta è quasi pronta...anche se non sarà una vignetta vera e propria...appena posso te la invio...

Panty ha detto...

Però,che fortunato il signore querelato.

Non capita a molti di avere una moglie molto bella,aspirante ministra,abile nelle....Aspirazioni....e minorenne.

la signora in rosso ha detto...

Certo che i suoi avvocati diventano straricchi....

ilpoeta ha detto...

@Panty: smentisco che il querelante sia mai corso dietro a belle donne, aspiranti ministre e per di più minorenni :-)

@Signora in rosso: non mi far pentire anche tu di aver studiato da ragioniere :-)

Saamaya ha detto...

E tu che fai? gliela presti?

ilpoeta ha detto...

Con me capita male...non sono sposato...

ACQUISTA LA MIA RACCOLTA DI POESIE "LA PAZZIA DELLE FOLLE" CON IL 30% DI SCONTO

DOMENICA 27 FEBBRAIO: LASCIO L'AUTO A PIEDI


'Create

ASCOLTA

ASCOLTA

ARRESTATECI TUTTI

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

ATTENZIONE

  1.  Adsense utilizzerà dal 9 Aprile 2009 il cookie Double Click DART che si installerà nel browser dell’utente e i dati raccolti verranno usati per ottimizzare gli annunci
  2. Gli utenti e i navigatori possono decidere di non utilizzare questo cookie andando in questa pagina e scegliendo Disabilita o Opt out (alcune volte la pagina si vede in inglese altre in italiano)
  3. Per gli annunci Adsense comunica che utilizza aziende pubblicitarie indipendenti e che i dati raccolti non includono mai nomeindirizzoindirizzo email numero di telefono.